L'USURA DELLO PNEUMATICO MOTO

INDIETRO >  CONSIGLI PNEUMATICI

L’usura dello pneumatico è un fenomeno normale e ricorrente che riguarda tutti i veicoli a 2 o 4 ruote. Particolarmente rilevante in moto e scooters, l’usura dello pneumatico deve essere sorvegliata da vicino, tenuto conto dei pericoli che ne conseguono. Aderenza degradata, frenaggio meno performante, impatto sulla meccanica… Un insieme di fattori rischio che non bisogna trascurare!

Molto di più che una semplice « buona abitudine», il controllo regolare del livello d’usura dei tuoi pneumatici moto deve diventare un vero riflesso. Inoltre, sapete bene che non esiste una scienza esatta riguardo alla durata di vita di uno pneumatico. Questa varia da un profilo all’altro e dipende dall’uso che fai del tuo veicolo, dal tipo di terreno che percorri, dal tipo di gomme, etc.

Poiché un richiamo non fa mai male, ti proponiamo di (ri)scoprire in questa guida tutte le risposte alle domande più frequenti intorno alll’usura dello pneumatico moto. Pronti? Partenza!

COME SAPERE SE IL MIO PNEUMATICO MOTO È USURATO?

TESTIMONI D'USURA

Come ogni buon pneumatico, gli pneumatici per 2 ruote dispongono di diversi testimoni che permettono di valutare il loro livello d’usura. Per sapere a cosa assomigliano questi testimoni, bisogna innanzitutto dare uno sguardo al fianco degli pneumatici della moto. Vi troverai un’indicazione del produttore sotto forma di una freccia, di un triangolo o di un logo. Dopo aver compiuto questo primo gesto, puoi passare al controllo. I testimoni d’usura si situano generalmente nelle scanalature della banda di rotolamento e è possibile verificare il loro stato in diversi modi:

  • Visivo: lo spessore della gomma è superiore a quella del testimone?
  • Con un indicatore graduato: le une jauge graduée : le scolpiture presentano una profondità présentent-elles une profondeur sensibile ? Il minimo legale è fissato a 1 millimetro.

Cosa bisogna verificare:  
L’altezza della gomma dello pneumatico moto non deve essere al livello dei testimoni. Se così fosse, ciò significa che lo pneumatico ha raggiunto la soglia massima d’usura. Il cambiamento dello pneumatico sarà allora indispensabile.


STATO GENERALE DELLO PNEUMATICO MOTO

Oltre al controllo dei testimoni, una verifica visiva dello stato della banda di rotolamento e dei fianchi dello pneumatico moto è primordiale. Praticamente, la gomma deve presentare un aspetto netto e un’usura uniforme. Ti invitiamo a consultare un tecnico, se constati una qualsiasi anomalia sui tuoi pneumatici.

RICHIAMO SUI DIFFERENTI TIPI D'USURA

Si possono distinguere tre tipi d’usura di uno pneumatico moto:

  • Usura « normale » dovuta al rotolamento.
  • Usura irregolare (a scala, pneumatico quadrato, etc.) Ricordiamo che le cause di un’usura irregolare sono numerose e non devono mai essere sottovalutate.
  • Usura anormale dovuta a un intervento esterno (corpo estraneo, taglio, recisione, fenditura, ernia, vulcanizzazione, etc.).

Cosa bisogna verificare:
Pensa a fare sistematicamente il giro della tua moto per verificare lo stato delle ruote ( banda di rotolamento, fianchi, tallone , cerchi, valvole, etc.). Al fine di determinare la presenza di:

  • fenditure,
  • tagli, squarci o perforazioni,
  • corpi estranei (sassolini, vetro, chiodi, etc.),
  • ernie (protuberanze o escrescenze della gomma).
L'astuzia 1001Pneumatici: Per semplificarti la vita, ti consigliamo di mettere la tua moto sul cavalletto centrale. Se non ne possiedi uno, puoi utilizzare un cavalletto d’atelier per rendere possibile la rotazione della ruota posteriore. È un investimento interessante e poco oneroso che faciliterà enormemente gli interventi sul treno posteriore (controllo visivo dello pneumatico, pulizia,, lubrificazione, tensione della catena, etc.).

 

I FATTORI D'USURA DI UNO PNEUMATICO MOTO

Esistono diversi fattori, controllabili o meno, che possono avere un impatto diretto sulla durata di vita di uno pneumatico 2 ruote. Eccone il dettaglio:

FATTORI D'USURA CONTROLLABILI  

PRESSIONE DELLO PNEUMATICO

Uno pneumatico in stato di sottogonfiaggio o di sovragonfiaggio avrà la tendenza a usurarsi più rapidamente. D’altra parte, se la tua moto rimane ferma per più di un mese, pensa a rimettere a livello la pressione degli pneumatici. Se non lo fai, questi ultimi rischiano di deformarsi sotto il peso del veicolo. È inoltre consigliato spostare regolarmente la moto affinché la zona di contatto degli pneumatici con il suolo non sia sempre la stessa.

Attenzione : mai mettere un cappuccio di valvola pesante! Con la forza centrifuga, la valvola rischierebbe di danneggiarsi o di staccarsi.

FRENAGGIO VS ACCELERAZIONE

La frequenza delle fasi di frenatura e di accelerazione gioca un ruolo nell’'usura degli pneumatici moto. Lo stesso si dica per frenature a velocità elevata. Pertanto una guida molto sportiva avrà come effetto un aumento delle forze sullo pneumatico, il che ne comporta un’accelerazione dell’usura e un accorciamento della durata di vita.

IL CARICO

La tua moto è limitata ad un carico massimo (vedere manuale d’uso della moto). Se questo carico supera la soglia prevista dal costruttore, gli pneumatici si consumeranno più in fretta.

Per farti un’idea, un sovraccarico del 20% genera un’accelerazione dell’usura dello pneumatico dell’ordine del 30%!

LA VELOCITÀ

L'abrasione della gomma dei tuoi pneumatici moto è proporzionale alla velocità alla quale camminate. Inoltre, il loro scheletro avrà tendenza a consumarsi più rapidamente se viaggi a una velocità elevata.

LE SOSPENSIONi

Una cattiva manutenzione / regolamento delle sospensioni può provocare un’usura prematura dei tuoi pneumatici moto o scooter. Il ruolo delle sospensioni è vitale poiché contribuiscono al buon contatto tra lo pneumatico e la carreggiata. In caso di dubbio, consulta il manuale d’uso del tuo veicolo, per saperne di più sulla buona configurazione da adottare!

IL TIPO DI GOMMA

Come enunciato in principio, il tipo di gomma può inoltre giocare sulla longevità di uno pneumatico moto ( e quindi sulla sua usura).


FATTORI D’USURA NON CONTROLLABILI
 

LA TEMPERATURA

Le temperature elevate e gli UV hanno l’effetto di accelerare l’ossidazione della gomma dello pneumatico. Quindi, come puoi ben capire, l’aria presente nello pneumatico si dilata sotto l’effetto del calore. In caso di sovrapressione, questo fenomeno può danneggiare lo scheletro dello pneumatico o provocare delle spaccature della gomma (soprattutto sui fianchi). Tali conseguenze moltiplicano i rischi di lacerazioni, o addirittura di esplosione dello pneumatico.

IL RIVESTIMENTO DELLA RUOTA

Devi sapere che i tuoi pneumatici si consumeranno più o meno rapidamente a seconda del tipo di rivestimento sul quale viaggeranno. Questa abrasività differisce da regione a regione o da un circuito all’altro. Questa abrasivité differisce da regione a regione o da un circuito all’altro.



Nota bene: I difetti meccanici possono anche diventare causa di usura prematura dei tuoi pneumatici. Ecco alcuni esempi:

  • Camera d’aria difettosa
  • Ruote deformate o piegate
  • Freni mal regolati
  • Ammortizzatori usurati
  • Gioco eccessivo nella colonna di direzione
  • Cattivo allineamento delle ruote
  • Problemi di rotolamento della ruota
  • Etc.

Fonti : Michelin / TNPF

QUALI SONO I RISCHI?

DI FRONTE ALLA LEGGE

Guidare con uno o più pneumatici consumati costituisce un’infrazione al Codice della Strada, suscettibile di una sanzione.

Se l'usura degli pneumatici è troppo importante, sappi che la tua moto può essere immobilizzata dalle forze dell’ordine con obbligo di cambiare il/i pneumatico/i consumato/i.

RIGUARDO ALLA TUA SICUREZZA

Lo pneumatico è l’unico punto di contatto tra il tuo veicolo e il suolo, deve pertanto offrire imperativamente sufficiente aderenza per assicurare la tua sicurezza. Ogni componente dello pneumatico (scheletro, fianchi, banda di rotolamento, cerchietti.) è essenziale a 6 grandi funzioni:

  1. Guidare il veicolo con affidabilità.
  2. Sopportare il peso della moto all’arresto e in movimento.
  3. Ammortizzare le asperità della carreggiata e giocare il ruolo della frenatura (treno anteriore).
  4. Passare la potenza del veicolo al suolo (treno posteriore).
  5. Viaggiare sicuri en sécurité.
  6. Essere a lungo performante.

Con l’usura, lo pneumatico può vedere ridursi le proprie capacità. Il che si traduce in un rivestimento meno buono, in frenate più lunghe, un’evacuazione dell’acqua meno efficace, etc… A questo proposito, i rischi sono molto più importanti in tempo di pioggia. Quando si viaggia su una strada bagnata, una pellicola sottile d’acqua può formarsi tra il suolo e lo pneumatico. Si parla allora di « viscoplaning » (da non confondere con l'aquaplaning riscontrato in auto).

In sintesi: : guidare con pneumatici moto consumati aumenta o rischi di caduta o d’incidente in ragione della possibile perdita d’aderenza, di controllo.

Avrai capito che il buon stato dei tuoi pneumatici è una condizione indispensabile alla tua sicurezza. Non possiamo fare altro che raccomandarti vivamente di effettuare un controllo regolare e minuzioso del livello d’usura e di pressione dei tuoi pneumatici moto. In caso di dubbio o problema, non esitare a fare appello all’esperienza di un tecnico.

Trova pneumatici al miglior prezzo

 

SE DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI SUGLI PNEUMATICI 2 RUOTE: