CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PRO

1 PRESENTAZIONE

Il sito internet accessibile all'indirizzo www.1001pneumatici.it (di seguito il « Sito ») è gestito da:

 

La società CARYA, Società per azioni semplificata, con capitale sociale di 2 001 000,00 €
Sede legale : 120-126 Quai de Bacalan – 33000 Bordeaux
Iscritta nel Registro delle Imprese di Bordeaux, con il numero 842 953 234
Rappresentante legale: Emmanuel GRENIER, in qualità di Presidente
Di seguito denominata « 1001PNEUMATICI ».

 

 

1.CAMPO D'APPLICAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1001PNEUMATICI

 

1.1     

Le presenti Condizioni Generali di Vendita 1001 Pneumatici (di seguito, designate le « CGV Pro ») si applicano nella loro integralità a tutte le vendite di prodotti e servizi (di seguito designati indistintamente i « Prodotti ») proposti da 1001 Pneus a una clientela di professionisti che operino con fini esclusivamente inerenti alla loro attività professionale (di seguito designata il « Cliente »). Il catalogo dei Prodotti proposti da 1001 Pneumatici al Cliente è accessibile sul sito www.1001pneumatici.it (di seguito designato il « Sito »), comprende principalmente, pur non essendo questa lista esaustiva, Prodotti pneumatici e accessori. Sono considerati come professionisti, ai fini delle presenti, ogni persona che disponga di un numero di SIREN (società, imprenditori, professioni liberali, associazioni, comitati d’impresa, istituzioni e collettività pubbliche…) o equivalente per l’Estero. É espressamente precisato che, essendo le CGV Pro applicabili soltanto alle vendite effettuate presso un Cliente professionista che agisca a fini inerenti alla propria attività professionale, non è previsto alcun diritto di ritrattazione a profitto del Cliente.

1.2     

Ogni ordine implica l’accettazione totale e senza riserva dell’integralità delle stipulazioni delle CGV Pro e prevale su ogni altro documento che emani eventualmente dal Cliente. Eccetto condizioni particolari, convenute tramite clausola addizionale stipulata tra le due parti, le sole CGV Pro sono applicabili alla trasmissione di un ordine. Le CGV Pro completate dall’ordine del Cliente, convalidato da 1001 Pneumatici e eventualmente dalla clausola addizionale stipulata tra le due parti, costituiscono il contratto di vendita concluso tra 1001 Pneumatici e il Cliente, all’esclusione di qualsiasi scritto intercorso anteriormente tra le parti. Ogni deroga alle CGV Pro implica la firma tra le parti di una convenzione particolare.

1.3     

Le CGV Pro applicabili sono quelle in vigore il giorno dell’ordine convalidato dal Cliente, conformemente alle modalità definite all’articolo 3 delle CGV Pro.

1.4     

La versione in vigore delle CGV Pro è accessibile in modo permanente sul Sito, e indirizzata al Cliente al momento delle creazione del suo Conto Utente (cf. Articolo 2 delle CGV Pro). In linea generale, e in conformità con le disposizioni dell’articolo L 441-6 del Codice del commercio, il Cliente può richiedere la comunicazione delle CGV Pro a 1001 Pneumatici prima della trasmissione dell’ordine, qualunque siano le modalità di trasmissione dell’ordine, tramite il Sito, attraverso il Conto Utente o attraverso un altro mezzo.

1.5     

1001 Pneumatici si riserva la facoltà di modificare le CGV Pro, in qualsiasi momento, su riserva, nella misura del possibile, di un termine di preavviso. Ogni modifica delle CGV Pro sarà notificata al Cliente, tramite l’invio di un'email all’indirizzo fornito dall’interessato, nel corso della procedura di creazione di un Conto Utente (cf. Articolo 2 delle CGV Pro). Compete al Cliente prendere conoscenza delle CGV Pro modificate precedentemente alla trasmissione di ogni nuovo ordine, essendo questo, di pieno diritto, sottomesso alle nuove CGV Pro in vigore.

 

 

2. CREAZIONE E UTILIZZO DI UN CONTO UTENTE PRO SUL SITO

 

2.1     

Prima della trasmissione di un ordine, il Cliente è tenuto a creare un « conto Pro » sul Sito (di seguito designato il « Conto Utente »). Ai fini della creazione del Conto Utente, il Cliente dovrà obbligatoriamente compilare un formulario accessibile online e inserire l’integralità delle informazioni richieste.

Nel quadro del procedimento d’iscrizione, il Cliente dovrà fornire un certo numero di documenti che attestino la sua Professione (visura camerale, etc…). Soltanto dopo verifica dei documenti trasmessi dal Cliente, 1001 Pneumatici potrà attivare o meno il Conto Utente. A riguardo, 1001 Pneumatici si riserva la possibilità di rifiutare la creazione di un Conto Utente, in caso di minimo dubbio sulla veridicità dei documenti trasmessi o sulla natura professionale del Cliente. Nel creare un conto Utente, il Cliente s’impegna inoltre a utilizzare il Conto utente per ordinare Prodotti a fini esclusivamente inerenti alla propria attività professionale. In caso di non rispetto di questa condizione, il Cliente sarà il solo responsabile delle conseguenze che ne potranno scaturire (penali, fiscali etc.) e s’impegna a garantire 1001 Pneumatici di tutte le conseguenze che quest’ultima potrebbe subire dal non rispetto di quanto stipulato.

2.2     

Per attivare il Conto Utente, il Cliente dovrà convalidare il formulario di creazione del Conto Utente, secondo la procedura indicata sul Sito. La convalida del Conto Utente implicherà l’accettazione formale delle CGV Pro di 1001 Pneumatici da parte del Cliente. Un’email di conferma della creazione del Conto Utente sarà indirizzata al Cliente all’indirizzo indicato nel formulario d’iscrizione.

2.3     

Il Cliente si esime dall’usurpare l’identità di una terza persona, dal creare un conto per qualsiasi altro che non sia se stesso, dal fornire un indirizzo email di cui non sia il proprietario e dal creare diversi Conti Utente. Il Cliente è l’unico responsabile del proprio ID et della propria password e di qualsiasi uso fraudolento di questi ultimi. Il Cliente s’impegna a non comunicare la propria password e a non permettere che un terzo utilizzi il proprio Conto Utente o comprometta la sicurezza del proprio Conto. Nell’ipotesi in cui il Cliente riveli la propria password a un terzo, 1001 Pneumatici si riserva la facoltà di chiudere il Conto Utente.

D’altra parte, se il Cliente perde la propria ID e/o la propria password, dovrà contattare immediatamente 1001 Pneumatici attraverso il proprio Conto Utente sul Sito. Dopo aver seguito l'insieme delle istruzioni fornite da 1001 Pneumatici, il Cliente riceverà, sull’indirizzo email precedentemente comunicato a 1001 Pneumatici, il nuovo ID e/o la nuova password temporanea che dovrà in seguito personalizzare secondo le condizioni indicate nella suddetta email. Se il Cliente dimentica l'indirizzo email che ha utilizzato ai fini della creazione del Conto Utente, allora dovrà contattare 1001 Pneumatici che avrà premura di comunicargliela.

2.4     

1001 Pneumatici si riserva il diritto d’impedire l’uso del Conto Utente, nel caso in cui il Cliente fornisca informazioni incomplete, inesatte o non conformi durante il procedimento di creazione del Conto Utente o del suo aggiornamento.

2.5     

A titolo puramente eccezionale e su riserva che 1001 Pneumatici abbia dato, in precedenza e per iscritto, il proprio accordo al Cliente, il Cliente potrà essere dispensato dal creare un Conto Utente per trasmettere un ordine presso 1001 Pneumatici. Questa deroga, accordata da 1001 Pneumatici, potrà in particolare essere giustificata tramite la precedente esistenza di ogni altra relazione commerciale tra il Cliente e 1001 Pneumatici. In una tale configurazione, le modalità di trasmissione di un ordine di Prodotti saranno determinate da 1001 Pneumatici e il Cliente.

 

3.  TRASMISSIONE DI UN ORDINE DI PRODOTTI

 

3.1

Una volta creato il Conto Utente, il Cliente può trasmettere i propri buoni d’ordine, a 1001 Pneumatici, tramite qualsiasi mezzo scritto (fax, email, etc.). Qualora il Cliente trasmetta il proprio ordine tramite il Sito, deve utilizzare il formulario d’ordine online. Qualora l’importo dell'ordine superi una determinata soglia, Il Cliente può sollecitare un preventivo online o cartaceo. Inoltre, alcune condizioni legate all’ordine (peso, volume etc. ) generano automaticamente una richiesta di preventivo online o cartaceo.

3.2

Per gli ordini effettuati online, ogni ordine diventa definitivo una volta accettato da 1001 Pneumatici e su riserva di disponibilità dei Prodotti in stock. Questa accettazione prende la forma di una conferma d’ordine, indirizzata da 1001 Pneumatici al Cliente, tramite email. Per gli ordini oggetto di una richiesta di preventivo, l’ordine del Cliente diventa definitivo soltanto al momento in cui il preventivo è rinviato dal Cliente (tramite fax o email) debitamente siglato, firmato da una persona abilitata e comportante il timbro del Cliente, durante il periodo di validità del preventivo,

3.3

1001 Pneumatici si riserva in particolare il diritto di rifiutare di onorare un ordine:

  • che presenta un carattere anormale (in particolare in termini di quantità ordinate);
  • in caso in cui il Cliente venga meno ai propri obblighi;
  • in caso di errore palese di prezzo;
  • in caso di assenza di informazioni sufficienti che permettano a 1001 Pneumatici di rendere esecutivo il suddetto ordine.

3.4

TCome precisato al precedente punto 2.5, il Cliente avrà la facoltà di trasmettere un ordine se è preliminarmente, espressamente e per iscritto autorizzato da 1001 Pneumatici, attraverso qualsiasi altro mezzo scritto che l’intermediario del Conto Utente.

In tal caso, il Cliente comunica il proprio ordine a 1001 Pneumatici attraverso qualsiasi mezzo scritto (fax, email, etc.).

Qualsiasi ordine trasmesso dal Cliente sarà considerato valido e definitivo soltanto quando sarà accettato da 1001 Pneumatici e su riserva di disponibilità dei Prodotti in stock, di disponibilità di saldo finanziario del CLIENTE e della conformità del formato dell’Ordine.

Questa accettazione prende la forma:

  • di una conferma d’Ordine indirizzata da 1001 Pneumatici, tramite email o qualsiasi altro mezzo scritto (fax, lettera, etc…), al CLIENTE o,
  • di un preventivo emesso da 1001 Pneumatici, firmato dal CLIENTE e rinviato a 1001 Pneumatici durante il periodo di validità del preventivo.

 

4. PREZZI

 

4.1

I prezzi di 1001 Pneumatici, applicabili alle vendite, sono accessibili sul Sito. I prezzi sono espressi in euro, esenti da tasse (ma eco-tassa compresa), escluse spese di spedizione. Le spese di spedizione rifatturate al Cliente da 1001 Pneumatici sono indicate sul Sito, nel quadro della trasmissione di un ordine direttamente online, sul preventivo trasmesso da 1001 Pneumatici, o sulla conferma d’ordine trasmessa da 1001 Pneumatici al Cliente. La percentuale d’IVA applicabile è quella in vigore il giorno dell’emissione della fattura. La tariffa è stabilita per le spedizioni in Italia e isole.


4.2

Gli ordini sono fatturati al prezzo applicabile il giorno dell’emissione del preventivo da parte di 1001 Pneumatici o della sua conferma d’ordine. I prezzi sono suscettibili di evolvere in ogni momento. Spetta, pertanto, al Cliente consultare sul Sito i prezzi in vigore prima d’ogni trasmissione d’ordine. In nessun caso, il Cliente potrà invocare un qualsiasi diritto verso 1001 Pneumatici al fine di beneficiare di un prezzo precedentemente proposto, o proposto a posteriori da 1001 Pneumatici sul Sito.

 

4.3

Qualora fossero convenuti dei vantaggi finanziari in funzione del fatturato realizzato tra 1001 Pneumatici e il Cliente, il fatturato che funge da copertura corrisponde al fatturato, escluse tutte le tasse (in particolare, esclusa l’IVA, contributo di valorizzazioni dei rifiuti pneumatici, Aliapur, etc…), effettivamente incassato da 1001 Pneumatici durante il periodo di riferimento.

 

5. SPEDIZIONI


5.1 TERMINI E MODALITÀ DI CONSEGNA

5.1.1.    

I termini di consegna indicativi figurano sul Sito.

5.1.2.    

Tranne accordo contrario, scritto e preliminare tra le due Parti, le operazioni di trasporto e/o di spedizione sono gestite da 1001 Pneumatici e realizzate da società di trasporti standard o express. Le condizioni di consegna standard e la tariffa applicabile sono accessibili sul Sito. Qualora il Cliente desideri convenire su modalità particolari di consegna, e in particolare su una consegna fuori dal territorio della penisola italiana, quest’ultimo è invitato a prendere contatto con 1001 Pneumatici tramite il proprio Conto Utente 1001 Pneumatici, o tramite qualsiasi altro mezzo, al fine di verificarne la fattibilità e determinarne le condizioni.

5.2 TRASFERIMENTO DEL RISCHIO

Nonostante l’applicazione della clausola di riserva di proprietà, il trasferimento del rischio avviene nel luogo e momento convenuto, nel quadro della conferma dell’ordine, al momento della prima presentazione del trasportatore all’indirizzo indicato nell’Ordine del Cliente. Lo scarico dei Prodotti è effettuato in ogni caso sotto la responsabilità esclusiva del Cliente.

Quando il Cliente procede al ritiro dei Prodotti direttamente in seno ai locali di 1001 Pneumatici, il trasferimento del rischio interviene al momento della mNonostante la clausola di riserva della proprietà e a contare dal trasferimento del rischio, il Cliente dovrà assicurare i prodotti contro tutti i rischi di danneggiamento o di responsabilità, e dovrà in particolare sottoscrivere un’assicurazione di responsabilità in ragione dei Prodotti per conto di 1001 Pneumatici e a proprie spese. essa a disposizione dei Prodotti da parte di 1001 Pneumatici nei propri locali, essendo l’integralità delle operazioni di trasporto, di carico e scarico a rischio e a carico esclusivo del Cliente.

Nonostante la clausola di riserva della proprietà e a contare dal trasferimento del rischio, il Cliente dovrà assicurare i prodotti contro tutti i rischi di danneggiamento o di responsabilità, e dovrà in particolare sottoscrivere un’assicurazione di responsabilità in ragione dei Prodotti per conto di 1001 Pneumatici e a proprie spese.

5.3   RITARDO E RIFIUTO DI CONSEGNA  

5.3.1.    

Nessun ritardo di consegna autorizza il Cliente ad annullare, totalmente o parzialmente, il proprio ordine o a rifiutare la consegna dei Prodotti, senza che 1001 Pneumatici sia stato in misura di constatare, effettivamente e preliminarmente, la realtà del motivo che gli è rimproverato dal Cliente. In ogni caso, la resa dei Prodotti può intervenire soltanto a condizione che questa sia stata oggetto di un precedente accordo formale di 1001 Pneumatici, nel rispetto delle stipulazioni dell’articolo 7.

5.3.2.    

Nessuna penalità, di qualunque natura essa sia, può essere applicata dal Cliente a 1001 Pneumatici qualora la mancanza addotta dal Cliente sia dovuta ad una circostanza estranea alla volontà di 1001 Pneumatici e/o, anche parzialmente, all’errore o negligenza del Cliente.

5.3.3.    

Negli altri casi, l’applicazione di penalità presuppone che 1001 Pneumatici sia stata in misura di controllare la realtà delle mancanze che le sono rimproverate dal Cliente. Di conseguenza, nessuna penalità potrebbe essere applicata in maniera unilaterale e non contraddittoria dal Cliente. Ogni compensazione con una somma dovuta dal Cliente a 1001 Pneumatici presuppone, inoltre, che 1001 Pneumatici abbia espressamente riconosciuto, per iscritto e in precedenza, la realtà della mancanza che giustifichi l’applicazione delle penalità.

5.3.4.    

In ogni caso, l’applicazione di penalità non potrà rivestire un carattere puramente forfettario e predeterminato. In effetti, qualsiasi penalità deve riflettere la realtà del pregiudizio effettivamente subito dal Cliente e potrà portare soltanto sui Prodotti non consegnati (per i quali il Cliente ha chiaramente dimostrato di aver subito un pregiudizio) e non sulla totalità dell’ordine.

5.3.5.    

Ogni rifiuto di consegna operato unilateralmente dal Cliente, contravvenendo al rispetto delle stipulazioni dell'articolo 7, per ragioni non imputabili a 1001 Pneumatici e non legate, in particolare, a un problema di ritardo di consegne, di qualità etc..., vincolerà la responsabilità del Cliente nei confronti di 1001 Pneumatici.

 

5.4 RISERVE AI TRASPORTATORI

5.4.1.    

In caso di avaria, ritardo, assenza, è di competenza del Cliente consegnare proteste e riserve presso il trasportatore, sul documento di accettazione che deve obbligatoriamente firmare, far controfirmare dal trasportatore o dal conducente suo preposto, datare e confermare tramite lettera raccomandata entro tre (3) giorni, giorni festivi esclusi, conformemente alle disposizioni dell’articolo L 133-3 del Codice del commercio.

5.4.2.    

Il rispetto di queste formalità è necessario per chiamare in causa la responsabilità del fornitore di trasporti. A difetto, il Cliente dovrà assumersi il carico esclusivo delle conseguenze eventuali di tale inadempienza.

 

6.  FATTURAZIONE E CONDIZIONI DI REGOLAMENTO

 

6.1

Le fatture sono pagabili in contanti, al momento della trasmissione dell’ordine, prima della spedizione dei Prodotti. Il pagamento è da effettuarsi tramite bonifico bancario, carta di credito, mandato amministrativo o assegno. Il regolamento è considerato realizzato nel momento in cui i fondi sono a disposizione effettiva di 1001 Pneumatici sui propri conti bancari.

6.2

Nessuno sconto per pagamento anticipato o per pagamento in contanti è accordato.

6.3

Qualora le parti intrattengano una relazione d’affari costante, 1001 Pneumatici potrebbe eventualmente consentire dei termini di pagamento a trenta (30) giorni, a contare dalla data di emissione della fattura, in funzione dell’autorizzazione di credito ottenuta presso le società di assicurazioni o di informazioni finanziarie.All'occorrenza, i termini saranno convenuti per iscritto, firmati da ambo le Parti. In caso d’informazioni insufficienti o insoddisfacenti, o in caso di ritardato pagamento, le fatture diventeranno di nuovo, a pieno diritto, pagabili in un’unica soluzione, al momento della trasmissione dell’ordine.

6.4

Qualsiasi deterioramento del credito del Cliente potrà, in ogni momento, giustificare:

  • la diminuzione del plafond del portafoglio commerciale del Cliente eventualmente consentito da 1001 Pneumatici, suscettibile di condurre a una sospensione degli ordini in corso;
  • la richiesta di un pagamento immediato in un’unica soluzione, al momento della trasmissione dell’ordine, prima della spedizione dei Prodotti;
  • la domanda di garanzie specifiche (garanzia autonoma, cauzione bancaria, etc.). A difetto di poter ottenere tali garanzie, qualunque sia il motivo, 1001 Pneumatici si riserva il diritto di non onorare gli ordini e/o di sospendere e/o rescindere gli ordini in corso.

6.5

l'applicazione delle penalità di ritardo, calcolate tramite applicazione di un tasso uguale a tre volte il tasso d’interesse legale in vigore sulla somma restante dovuta e per una durata corrispondente al numero di giorni di ritardo constatato tra la scadenza riportata sulla fattura e il regolamento effettivo in giorni di valuta;

  • l'application de pénalités de retard calculées par l'application d'un taux égal à trois fois le taux d'intérêt légal en vigueur sur les montants restant dus et pour une durée correspondant au nombre de jours de retard constaté entre l'échéance portée sur la facture et le règlement effectif en date de valeur ;
  • l’indennità forfettaria legale di 40€ per spese di riscossione, senza pregiudizio per 1001 Pneumatici della facoltà di reclamare un indennizzo complementare su giustificativo;
  • l'esigibilità immediata di tutte le somme restanti dovute, qualunque sia la modalità di pagamento prevista.

1001 Pneumatici avrà inoltre la facoltà di:

  • notificare la risoluzione dei contratti di vendita interessati. Il Cliente dovrà allora restituire i prodotti insoluti, oggetto di una clausola di riserva di proprietà, che sarebbero stati già consegnati, a sue spese e rischi ;
  • la facoltà per 1001 Pneumatici di reclamare l'indennizzo del pregiudizio subito;
  • Rifiutare ogni nuovo ordine o sospendere l’esecuzione degli ordini in corso fino al regolamento dell’integralità delle somme dovute o fino alla costituzione da parte del Cliente della garanzia di pagamento a profitto di 1001 Pneumatici.

6.6

Una compensazione sarà automaticamente effettuata tra le somme dovute dal Cliente a 1001 Pneumatici e quelle dovute da 1001 Pneumatici al Cliente, secondo le modalità previste all’articolo L 442-6, I, 8° del Codice del commercio, trattandosi di indennità per il mancato rispetto dei termini di consegna o non conformità delle merci.

Di conseguenza, il Cliente consente espressamente a che la compensazione delle somme dovute dal Cliente a 1001 Pneumatici, sia a titolo dei contratti di vendita conclusi tra 1001 Pneumatici e il Cliente sia a titolo di qualsiasi altra relazione commerciale che le parti potrebbero intrattenere in altra sede, con tutti i crediti che 1001 Pneumatici deve al Cliente e/o con tutte le altre somme che 1001 Pneumatici detiene in nome e per conto del Cliente, a qualunque titolo esso sia, sia automatica e immediata secondo le modalità previste dall’articolo L442 6 I 8° del Codice del commercio, trattandosi di indennità per il mancato rispetto dei termini di consegna o non conformità delle merci.

In caso di cessazione delle relazioni commerciali, i crediti e tutte le altre somme reciprocamente dovute e esistenti tra 1001 Pneumatici o i suoi delegati o delegatari, da una parte, e il Cliente dall’altra, diventeranno automaticamente esigibili e si compenseranno reciprocamente.

Lo stesso valga in caso di ritardato o mancato pagamento, da parte di una delle Parti, di qualsiasi somma dovuta a titolo delle fatture emesse.

 

7. PRODOTTI – CONFORMITÀ – GARANZIA

 

7.1 CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI

7.1.1.    

Le immagini dei Prodotti accessibili sul Sito non hanno valore contrattuale e non sono pertanto opponibili a 1001 Pneumatici.

7.1.2.    

I Prodotti sono proposti da 1001 Pneumatici nel limite degli stocks disponibili. La responsabilità di 1001 Pneumatici non potrà essere chiamata in causa dal Cliente in caso di indisponibilità del Prodotto.

7.1.3.    

1001 Pneumatici determina liberamente l’evoluzione delle gamme e referenze dei Prodotti proposti sul Sito. Le informazioni riportate su cataloghi e depliant pubblicitari sono date soltanto a titolo indicativo da parte di 1001 Pneumatici.

1001 Pneumatici si riserva pertanto la possibilità di porre fine alla commercializzazione di qualsiasi Prodotto proposto al Cliente, figurante sul Sito o sui documenti commerciali, e/o di modificare in qualsiasi momento le caratteristiche di questi Prodotti, senza che il Cliente possa citare in causa la responsabilità di 1001 Pneumatici a riguardo e/o reclamare il pagamento di danni-interessi.

7.1.4.    

Compete al Cliente leggere attentamente la descrizione dei Prodotti e le relative caratteristiche tecniche dettagliate sul Sito, e verificare che il/i Prodotto/i che desidera ordinare corrisponda/ano alle proprie necessità e aspettative. In nessun caso, la responsabilità di 1001 Pneumatici potrà essere citata in causa dal Cliente qualora quest’ultimo ordini un Prodotto non conforme alle proprie necessità e aspettative e di cui 1001 Pneumatici non sia stato a conoscenza. Si attira l’attenzione del Cliente sul fatto che 1001 Pneumatici propone gamme di Prodotti destinati ad un equipaggiamento professionale e altri Prodotti che non presentano le caratteristiche di un equipaggiamento professionale e sono destinati ad un uso corrente e non intensivo. Pertanto, il Cliente non potrà rimproverare a 1001 Pneumatici una non conformità qualsiasi o invocare il beneficio di una garanzia qualora quest’ultimo abbia acquistato un bene di consumo corrente per un uso industriale.

7.1.5.    

In nessun caso gli invenduti potranno essere ripresi da 10001 Pneumatici.

7.1.6.    

I Prodotti proposti da 1001 Pneumatici sono conformi alla regolamentazione applicabile in Italia. Compete al Cliente che intende esportare i Prodotti acquistati verificare la compatibilità e la conformità dei Prodotti con la legislazione del paese di destinazione. La responsabilità di 1001 Pneumatici non potrà essere chiamata in causa dal Cliente in caso di esportazione di Prodotti non compatibili o non conformi con qualsiasi legislazione non applicabile in Italia, ciò che il Cliente riconosce e accetta espressamente.

7.2 RICEVIMENTO E CONFORMITÀ DEI PRODOTTI

7.2.1.    

1001 Pneumatici s’impegna a consegnare al Cliente un Prodotto conforme all’ordine trasmesso. Il Cliente è l’unico responsabile dell’adeguamento dei Prodotti ordinati con le necessità e aspettative specifiche del Cliente, oltre che dell'uso al quale il Cliente destina il Prodotto.

7.2.2.    

Senza pregiudizio delle riserve da formularsi da parte del Cliente presso il trasportatore, tutte le reclamazioni relative alla conformità del Prodotti devono essere portate a conoscenza di 1001 Pneumatici, su pena di irricevibilità, per iscritto, nel più breve tempo possibile e al più tardi entro un termine di 3 giorni calendariali a contare dal ricevimento dei Prodotti da parte del Cliente. Per essere valida, ogni reclamazione deve menzionare obbligatoriamente le referenze e le date dei documenti dell'ordine e della consegna corrispondenti.

7.2.3.    

Compete al Cliente fornire ogni giustificativo relativo alla realtà della non conformità constatata. Il Cliente dovrà riservare a 1001 Pneumatici ogni facilitazione per identificare il /i Prodotto/i specifico/i e per procedere alla constatazione eventuale dei fatti addotti al fine di porvi rimedio. 1001 Pneumatici si riserva il diritto di procedere direttamente, o tramite un intermediario di sua scelta, ad ogni constatazione, verifica e perizia nei locali del Cliente.

7.2.4.    

La resa dei Prodotti non conformi è autorizzata e accettata soltanto in seguito ad accordo preliminare e scritto di 1001 Pneumatici. Nessuna resa o ripresa di Prodotto non giustificata potrà essere pretesa dal Cliente. I Prodotti devono essere restituiti a 1001 Pneumatici dal Cliente, senza aver subito una qualsiasi modifica, entro un termine di 15 giorni (15) calendariali a contare dal riconoscimento da parte di 1001 Pneumatici della non conformità.

7.2.5.    

La responsabilità di 1001 Pneumatici è strettamente limitata alla restituzione dei Prodotti non conformi o al rimborso dei Prodotti non conformi, al loro pezzo di fatturazione, ad esclusione di danni-interessi.

7.2.6.    

In assenza di riserva o reclamazione formulata da parte del Cliente conformemente alle stipulazione del presente articolo, ogni Prodotto consegnato sarà considerato conforme.

7.2.7.    

Conformemente all'articolo L 442-6 del Codice del Commercio, il Cliente si esime dal rifiutare dei Prodotti e/o procedere alla restituzioni di Prodotti e/o applicare d’ufficio delle penalità, senza che 1001 Pneumatici sia stata in misura di controllare la realtà della lamentela invocata dal Cliente. Ogni rifiuto ingiustificato di tutta o parte dei Prodotti darà luogo alla fatturazione delle spese di trasporto e di altre spese occasionate dal rifiuto.

7.3 SERVIZIO POST-VENDITA

7.3.1.    

Il fabbricante o il fornitore dei Prodotti, venduti da 1001 Pneumatici al Cliente, può proporre un servizio post-vendita e/o delle garanzie commerciali particolari su questi Prodotti. 1001 Pneumatici si tiene a disposizione del proprio Cliente per indicargli le modalità di accettazione dei Prodotti, a tale titolo, da parte del fabbricante o del fornitore del Prodottti, potendo le condizioni variare da un fabbricante all’altro.

7.3.2.    

1001 Pneumatici, per alcuni Prodotti, propone a titolo oneroso garanzie contrattuali supplementari. Prezzi, modalità di concessione e di attuazione di tali garanzie sono dettagliati sul Sito.

7.4 GARANZIA LEGALE DEI VIZI NASCOSTI E RESPONSABILITÀ DERIVANTE DAL FATTO DI PRODOTTI DIFETTOSI

7.4.1.    

In caso di sopravvenienza ulteriore di un vizio, nascosto al momento della vendita, che renda il prodotto improprio alla sua normale destinazione, il Cliente è tenuto a notificare a 1001 Pneumatici tale sopravvenienza entro un termine di trenta (30) giorni calendariali a contare dalla sua identificazione. Questa notificazione deve menzionare referenze e date dei documenti d’ordine e consegna corrispondenti.

7.4.2.    

Compete al Cliente fornire ogni giustificativo relativo alla realtà dei vizi sopravvenuti e alle conseguenze sulla destinazione del Prodotto. Il Cliente dovrà riservare a 1001 Pneumatici ogni facilità per identificare il/i Prodotto/i in oggetto e per procedere alla constatazione eventuale del vizio addotto. 1001 Pneumatici si riserva il diritto di procedere direttamente o tramite intermediario di sua scelta ad ogni constatazione, verifica e esame nei locali del Cliente.

7.4.3.    

Qualora il vizio che rende il prodotto improprio alla sua destinazione sia stabilito dal Cliente e riconosciuto da 1001 Pneumatici, 1001 Pneumatici s’impegna sia a restituire il prezzo di vendita del Prodotto in controparte della restituzione del suddetto Prodotto da parte del Cliente, sia alla sostituzione del prodotto, ad esclusione di qualsiasi danno-interesse.

7.5 RICHIAMO DEI PRODOTTI

7.5.1.    

1001 Pneumatici può essere indotto, in particolare su richiesta di uno dei suoi fornitori o delle amministrazioni competenti, a procedere al ritiro o richiamo di Prodotti. Ogni procedura di ritiro e richiamo di Prodotti avverrà in stretta collaborazione tra il Cliente e 1001 Pneumatici, in un obiettivo di efficacia, reattività e proporzionalità. In tale ottica, il Cliente s’impegna a procedere a tutte le pratiche necessarie presso i propri clienti.

7.5.2.    

Ogni comunicazione del Cliente circa la qualità dei Prodotti venduti da 1001 Pneumatici può intervenire soltanto previo accordo espresso da 1001 Pneumatici.

7.6 CONDIZIONI DI RESPONSABILITÀ DI 1001 PNEUMATICI

7.6.1.    

Il Cliente è tenuto a leggere attentamente le notizie relative alle caratteristiche tecniche dei Prodotti forniti dal fabbricante dei Prodotti e a rispettare strettamente le condizioni d’uso stabilite da quest’ultimo. Il Cliente sarà l’unico responsabile delle conseguenze legate al non rispetto delle condizioni d’uso, ad un uso anormale dei Prodotti e/o a condizioni di conservazione anormali o inappropriate. La responsabilità di 1001 Pneumatici, a qualunque titolo essa sia, non sarà in alcun modo chiamata in causa dal Cliente in caso di non rispetto delle presente stipulazione, ciò che il Cliente riconosce e accetta espressamente.

7.6.2.    

La responsabilità di 1001 Pneumatici non potrà in alcun caso essere chiamata in causa in caso di non conformità dei Prodotti alle norme e regolamentazioni che entrerebbero in vigore posteriormente alla loro consegna o in caso di deteriorazioni o avarie sopravvenute ai Prodotti non imputabili a 1001 Pneumatici.

7.6.3.    

La responsabilità di 1001 Pneumatici potrà essere citata in modo valido soltanto a condizione che il Cliente dimostri l’esistenza di una mancanza imputabile a 1001 Pneumatici, di un pregiudizio e di un legame di causalità tra la mancanza e il pregiudizio. La responsabilità di 1001 Pneumatici sarà in ogni caso limitata al pregiudizio diretto, certo e prevedibile, all’esclusione di qualsiasi pregiudizio indiretto, ipotetico o imprevedibile e, in ogni caso, sarà limitata alla somma effettivamente incassata da 1001 Pneumatici a titolo dell’ordine trasmesso dal Cliente, o qualora la responsabilità di 1001 Pneumatici sia priva di un legame con un ordine preciso, alle somme effettivamente incassate da 1001 Pneumatici a titolo degli ordini trasmessi dal Cliente nel corso degli ultimi dodici (12) mesi.

 

8. RISERVA DI PROPRIETÀ


8.1

1001 Pneumatici si riserva la proprietà dei Prodotti consegnati fino al completo pagamento del prezzo, oltre che delle penalità di ritardo o indennità forfetarie per spese di riscossione e qualsiasi altra somma accessoria afferente.

8.2

Il Cliente si impegna a permettere in ogni momento l’identificazione e la rivendicazione dei Prodotti consegnati. Si conviene espressamente che i Prodotti in stock presso il Cliente sono ritenuti afferenti alle fatture non saldate.

8.3

Il Cliente, autorizzato a rivendere i prodotti consegnati nell'esecuzione normale del proprio commercio, si impegna, all’occorrenza, a cedere di pieno diritto a 1001 Pneumatici il credito detenuto nei confronti dei propri subacquirenti, a concorrenza delle somme restanti dovute. Il Cliente è inoltre tenuto a informare immediatamente 1001 Pneumatici del sequestro, a profitto di un terzo, dei Prodotti consegnati sotto riserva di proprietà. Il Cliente si vieta inoltre di dare in pegno o di cedere a titolo di garanzia la proprietà dei Prodotti.

8.4

In caso di non pagamento di una frazione o dell’integralità di una qualsiasi scadenza convenuta, e quindici (15) giorni dopo una costituzione in mora tramite lettera raccomandata rivelatasi infruttuosa, in tutto o in parte, 1001 Pneumatici si riserva il diritto di procedere all’esecuzione forzata della vendita o alla risoluzione della vendita. In quest’ultimo caso, il Prodotto dovrà essere messo a disposizione immediata di 1001 Pneumatici, a meno che questa non esiga la restituzione dei Prodotti, a rischio e a spese del Cliente. Questa rivendicazione potrà essere fatta tramite qualsiasi mezzo (lettera raccomandata, fax, ingiunzione di pagamento, inventario in contraddittorio etc…), a spese, rischio e pericolo del Cliente. Tutte le somme già versate dal Cliente (in particolare gli acconti) resteranno acquisite a titolo dei danni-interessi, senza pregiudizio della facoltà di 1001 Pneumatici di reclamare danni-interessi complementari giustificati.

8.5

Le stipulazioni che precedono non fanno ostacolo al trasferimento al Cliente dei rischi di perdita e di deterioramento dei Prodotti venduti quali risultano dall’articolo 5.2. qui sopra.

 

9. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

 

9.1

Il Cliente riconosce che 1001 Pneumatici non è titolare dell’insieme dei diritti di proprietà intellettuale e di altri segni distintivi che figurano sui Prodotti venduti da 1001 Pneumatici, e degli elementi apposti, tra cui le immagini dei Prodotti. Di conseguenza, la vendita dei Prodotti al Cliente, da parte di 1001 Pneumatici, non comporta a profitto di quest’ultima alcun trasferimento o concessione di qualsiasi tipo di proprietà intellettuale, qualunque essa sia, che porti sui suddetti Prodotti e, in particolare, di diritti in materia di marca, disegno e modelli, brevetti o ancora di diritto d’autore.

9.2

Il Cliente s’impegna a rivendere i Prodotti secondo la loro presentazione e imballaggio d’origine, senza apportarvi alcuna alterazione. Il Cliente s’impegna inoltre a non fare un uso improprio dei Prodotti, che porterebbe in qualche modo pregiudizio ai diritti di proprietà intellettuale del fabbricante e, più in particolare, screditerebbe o svaluterebbe i Prodotti e i diritti connessi. In caso di non rispetto di questa stipulazione, il Cliente sarà l’unico responsabile di tutte le conseguenze che potranno scaturirne e garantirà 1001 Pneumatici in tali circostanze, ciò che il Cliente riconosce e accetta espressamente.

Nell’ipotesi di violazione, da parte del Cliente, di tali obblighi, come definiti dal presente articolo, 1001 Pneumatici si riserva la facoltà di interrompere immediatamente qualsiasi ordine in corso e di rescindere senza termini di tempo il contratto concluso con il Cliente, senza pregiudizio di qualsiasi azione giudiziaria e di richiesta di danni e interessi.

9.3

Il Cliente riconosce che tutti gli elementi che compongono il Sito, di qualsiasi natura essi siano, come in particolare la struttura del Sito e la sua carta grafica, sono di proprietà di 1001 Pneumatici e sono protetti dal diritto di proprietà intellettuale. 1001 Pneumatici consente al Cliente un semplice diritto d’uso non esclusivo del Sito, in conformità con la destinazione di quest’ultimo. Ogni altro utilizzo del Sito è costitutivo di contraffazione e sanzionato dal Codice della proprietà intellettuale, salvo autorizzazione preliminare e espressa di 1001 Pneumatici.

 

10. FORZA MAGGIORE E CASO FORTUITO

 

10.1

1001 Pneumatici sarà liberato dai propri obblighi per qualsiasi evento costitutivo di forza maggiore o di caso fortuito che impedirebbe o ritarderebbe la consegna dei Prodotti.

10.2

Nell’ipotesi in cui tutti gli ordini fossero completamente sospesi per una durata superiore ad un (1) mese, in ragione di un caso di forza maggiore o di un caso fortuito, ogni parte avrà la facoltà di rescindere gli ordini in sospeso, senza dovere a tale titolo alcuna indennità all’altra parte, a condizione di notificare questa risoluzione all’altra parte tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno.

 

11. CONFIDENZIALITÀ

 

Le parti riconoscono il carattere confidenziale di tutte le informazioni intercorse tra esse per l’esecuzione degli ordini e s’impegnano a mantenerle confidenziali.

Costituisce un’« Informazione Confidenziale » ogni informazione trasmessa tramite ogni mezzo, nel quadro dell’esecuzione degli ordini.

Di conseguenza, è inteso tra le parti che tutte le Informazioni Confidenziali comunicate da una delle parti all'altra parte saranno conservate dalla parte ricevente nello stesso modo in cui la stessa conserva le proprie Informazioni Confidenziali; che queste Informazioni non saranno oggetto né di copia né di riproduzione e che saranno utilizzate soltanto per le necessità di partenariato tra le parti. Ogni parte assicura il rispetto di quest'obbligo di confidenzialità tramite l’insieme del proprio personale, subappaltatori, o qualsiasi altra persona che intervenisse nell’esecuzione degli ordini.

In qualsiasi momento, nel corso del partenariato, le Informazioni Confidenziali dovranno, secondo le direttive della parte che le ha trasmesse, sia esserle restituite nei tre (3) giorni feriali seguenti la richiesta, sia essere distrutte.

Il presente obbligo di confidenzialità non si applica alla parte delle Informazioni:

  • accessibili al pubblico alla data della comunicazione dalla parte emittente alla parte ricevente, o che verrebbe ad esserlo posteriormente a questa data e senza errore della parte ricevente;
  • già conosciute dalla parte ricevente al momento della comunicazione ad opera della parte emittente;
  • trasmesse alla parte ricevente con dispensa espressa dalla parte emittente d’obbligo di confidenzialità.

 

12. UTILIZZO DEL SITO

 

Il Sito potrà essere modificato o aggiornato e l’accesso al Sito interrotto, sospeso o bloccato in qualsiasi momento senza preliminare notifica. Pertanto, si precisa in particolare che qualsiasi operazione di manutenzione effettuata sul Sito potrà perturbare l’accesso e/o il funzionamento del Sito. In ogni caso, il Cliente riconosce di essere stato avvisato degli inconvenienti tecnici inerenti a Internet e delle interruzioni di accesso che possono risultarne. 1001 Pneumatici non potrà essere ritenuta responsabile di eventuali indisponibilità o rallentamenti del Sito.

1001 Pneumatici non è in ogni caso in misura di garantire la continuità delle funzionalità del Sito, ciò che il Cliente riconosce. In nessun caso la responsabilità di 1001 Pneumatici potrà essere chiamata in causa dal Cliente a riguardo. 1001 Pneumatici non potrà inoltre, in nessun caso, essere ritenuta responsabile dell’impatto di queste perturbazioni d’accesso e/o funzionalità del Sito sull’attività del Cliente.

 

13. TRATTAMENTO DATI

 

13.1 TRATTAMENTO DEI DATI D'AFFARI DEI CLIENTI DA PARTE DI 1001PNEUMATICI

Il Cliente è informato che la raccolta e il trattamento di dati d’affari che lo riguardano sono necessari alla creazione di un conto « 1001 Pneumatici » oltre che per il trattamento e il seguito degli ordini, il servizio post-vendita dei Prodotti ordinati, la gestione marketing e la relazione cliente del proprio Conto Utente. I dati affari possono includere informazioni che permettono di identificare dei preposti del Cliente (es. indirizzo email). Il Cliente s’impegna a comunicare a 1001 Pneumatici tali dati a carattere personale nel limite di ciò che è necessario alla buona realizzazione della relazione delle Parti. .

13.2 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DEL CLIENTE

Il Cliente è unico responsabile degli obblighi che potrebbero incombere circa il trattamento di dati a carattere personale ch’egli opera nel quadro della rivendita dei Prodotti acquistati presso 1001 Pneumatici. Il Cliente s’impegna pertanto a rispettare tutte le disposizioni legali o regolamentari relative al trattamento dei Dati Personali applicabili e, in particolare, a rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni della CNIL, di modo che 1001 Pneumatici non possa, in qualsiasi maniera, essere inquietata a riguardo. La responsabilità di 1001 Pneumatici non potrà in alcun modo essere ricercata o chiamata in causa a riguardo.

 

14. CONFIDENZIALITÀ – DATI PERSONALI

 

14.1 

Il fatto, per l’una o l’altra delle Parti, di non invocare nei confronti dell’altra una qualsiasi delle stipulazioni delle CGV Pro, non potrà essere interpretato come comportante rinuncia a invocare o a beneficiarne ulteriormente.

14.2 

Il Cliente è tenuto a diversificare le proprie fonti di approvvigionamento. Il Cliente s'impegna a informare per iscritto 1001 Pneumatici del fatto che il volume d’acquisto realizzato con quest’ultima rappresenti o sia superiore al 15% del proprio volume d’acquisto globale. Non essendo imposto da parte di 1001 Pneumatici alcun obbligo di approvvigionamento esclusivo o di quota d’acquisto al Cliente, la responsabilità di 1001 Pneumatici non potrà in alcun modo essere chiamata in causa dal Cliente qualora quest’ultimo si trovi in situazione di dipendenza economica in ragione di scelte strategiche e/o di una politica commerciale ch'egli avrà liberamente messo in atto.

14.3 

Il Cliente s’impegna a informare 1001 Pneumatici della propria eventuale appartenenza ad un gruppo e di qualsiasi presa di controllo e/o di partecipazione della propria impresa direttamente o indirettamente attraverso un terzo non appena questa modifica sia suscettibile di creare o di aggravare un rischio di dipendenza economica.

14.4 

Le Parti si vietano espressamente di divulgare, direttamente o indirettamente, qualsiasi informazione concernente l’altra parte inerente soprattutto alle condizioni particolari di vendita che potrebbero essere consentite a terzi, tranne per rispettare degli obblighi legali. All'occorrenza la parte interessata dalla richiesta di divulgazione informerà l’altra parte.

14.5 

Tranne in caso di cessione forzata che intervenga nel quadro di una procedura collettiva di cui sarebbe oggetto, ogni parte non potrà cedere tutti o parte degli obblighi che le incombono senza un preliminare accordo scritto dell’altra Parte.

14.6 

Le Parti riconoscono che il partenariato o contratto concluso tra esse non costituisce né un’associazione, né un franchising da parte di una delle parti verso l’altra.

Una parte non potrà in alcun caso essere considerata direttamente o indirettamente come impiegata, rappresentante o agente dell’altra parte.

14.7 

Nell’ipotesi in cui una o più stipulazioni delle presenti CGV PRO fossero considerate come nulle e non valide o dichiarate come tali in applicazione di una legge, di un regolamento o in seguito ad una decisione definitiva di una giurisdizione competente, le altre stipulazioni conserverebbero tutta la loro forza e la loro portata.

 

15. LEGGE APPLICABILE E ATTRIBUZIONE DI COMPETENZA

 

15.1 

Il contratto esistente tra le parti è retto dal diritto francese.

15.2 

In caso di controversia, le parti cercheranno di avvicinarsi per trovare una soluzione consensuale.

15.3 

15.3 Le parti convengono che in deroga alle disposizioni legali applicabili, ogni litigio suscettibile di sopravvenire tra le parti sarà prescritto entro un termine di un (1) anno a contare dal suo fatto generatore.

15.4 

Le giurisdizioni di competenza della Corte d’Appello di Bordeaux saranno esclusivamente competenti, nonostante pluralità di convenuti, appello in garanzia e procedura d’urgenza.