PNEUMATICI INVERNALI E PNEUMATICI ESTIVI: QUALI DIFFERENZE?

INDIETRO >  CONSIGLI PNEUMATICI

Ogni anno quando l’inverno arriva, la maggior parte degli automobilisti continua a viaggiare con pneumatici estivi. Un errore che potrebbe mettere a dura prova lo loro sicurezza. Ancora poco diffusi sul territorio, eppure gli pneumatici invernali sono la soluzione ideale per affrontare le condizioni climatiche glaciali.

In Italia , soltanto il 16% degli automobilisti equipaggiano il proprio veicolo con pneumatici invernali. Una cifra molto bassa rispetto agli altri paesi europei, alcuni dei quali raggiungono la soglia del 50% ! Eppure, i rischi che derivano dall’utilizzo di pneumatici estivi, durante la stagione invernale, sono numerosi...

Cosa è uno pneumatico neve? Perché bisogna cambiare pneumatici durante l’inverno? È possibile viaggiare con pneumatici invernali durante l’estate? Un numero sempre più numeroso di persone si pone queste domande legittime. Per aiutarti a capire meglio l’importanza di equipaggiarsi di buoni pneumatici durante l’inverno, faremo il punto sulle differenze tra uno pneumatico estivo e uno invernale.Vai !

QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA PNEUMATICI INVERNALI E PNEUMATICI ESTIVI?

Gli pneumatici invernali e gli pneumatici estivi si differenziano principalmente per il tipo di gomma che li compone, oltre che per il disegno della banda di rotolamento.

Consideriamo prima di tutto il disegno (o profilo) di questi pneumatici. Sugli pneumatici estivi, si osserva spesso una scanalatura molto meno pronunciata che sugli pneumatici invernali. Ricordiamo che le scanalature corrispondono alle parti scavate della banda di rotolamento. Sono queste che permettono di evacuare più facilmente l’acqua o la neve per garantire la migliore aderenza del veicolo con la strada. In ragione, di questa scanalatura meno densa, gli pneumatici estivi sono più facilmente soggetti a rischi d'aquaplaning durante l’inverno.

Invece, gli pneumatici privi di scanalature sono perfetti per viaggiare su strade asciutte. In effetti, la superficie di contatto tra la gomma e la strada è molto più importante in pneumatici che presentano poche o per niente scolpiture. È d’altra parte per questo motivo che gli pneumatici di formula 1 sono spesso completamente lisci. Si parla allora in tal caso di pneumatici « slick ».

Concentriamoci adesso sul tipo di gomma. La gomma degli pneumatici estivi è concepita per essere performante su strade asciutte o bagnate, a condizione che la temperatura esterna sia superiore a 7°C. Al di sotto di questa soglia, i pneumatici estivi perdono la loro efficacia. Perché? Perché il caoutchouc che li caratterizza si indurisce e fa perdere aderenza allo pneumatico Anche su suolo asciutto.

La gomma di uno pneumatico invernale è molto più tenera. Per via delle condizioni invernali, la gomma dello pneumatico invernale deve essere molto più morbido per permettere al veicolo di conservare una traiettoria ottimale sulla strada. Quando la temperatura passa al di sotto dei 7°C, bisogna privilegiare degli pneumatici invernali.

SI PUÒ VIAGGIARE CON PNEUMATICI INVERNALI D’ESTATE?

LEGISLAZIONE

Come abbiamo appena detto , la legge non vieta agli automobilisti di viaggiare con pneumatici invernali d’estate. È il fatto di viaggiare con degli pneumatici estivi in inverno che è fortemente sconsigliato!

Attenzione : Esiste tuttavia un caso eccezionale, quello degli pneumatici chiodati. In effetti, la legge precisa che questo tipo di pneumatico può essere utilizzato soltanto in periodi precisi e limitati. Questo inizia il weekend dopo l’11 novembre e termina alla fine del mese di marzo. Inoltre, altre condizioni devono essere rispettate per poter viaggiare con pneumatici chiodati.

CONFORTO E SICUREZZA

Come il suo nome lo indica molto chiaramente, lo pneumatico invernale - detto anche termogomma- è concepito per viaggiare durante la stagione invernale. Di conseguenza, la sua banda di rotolamento (caoutchouc et scanalatura) è stata specialmente studiata per apportare conforto e sicurezza massima su carreggiate scivolose. Più morbido di uno pneumatico estivo, la gomma dello pneumatico invernale assicura un’eccellente aderenza anche quando la temperatura scende al di sotto di 7°C. Non dimentichiamo che, alla base, gli pneumatici invernali non sono concepiti per sopportare temperature elevate.

Secondo l'ADAC (un organismo tedesco che realizza test di pneumatici), la differenza di performance di frenatura, tra uno pneumatico invernale e uno pneumatico estivo su suolo asciutto, è molto importante.

Il test realizzato :un veicolo equipaggiato di pneumatici invernali è lanciato a 100 km/h su una strada asciutta. questa operazione è successivamente ripetuta con lo stesso veicolo equipaggiato di pneumatici estivi. L’obiettivo di questo test è di confrontare le fasi di frenaggio di questo stesso veicolo per ogni tipo di pneumatico

Il risultato : con gli pneumatici invernali, la distanza di frenatura ( prima dell’arresto totale del veicolo) è nettamente superiore a quella dello pneumatico estivo. Non meno di Ce ne sont pas moins de 15 metri supplementari sono stati registrati durante il test degli pneumatici invernali!

Un altro fenomeno importante da prendere in considerazione: l'usura dello pneumatico. L’abbiamo detto precedentemente : gli pneumatici invernali sono composti da mélange di gomma che permette loro di conservare una buona morbidezza, anche a basse temperature? Di conseguenza, se utilizzi uno pneumatico invernale durante l’estate , quest’ultimo si consumerà molto più rapidamente!

Infine, ricordati che uno pneumatico invernale è “naturalmente” più rumoroso di uno pneumatico estivo. Ecco perché per un maggiore conforto ti raccomandiamo di optare per degli pneumatici 4 stagioni o estivi durante l'estate..

Trovare i tuoi pneumatici invernali!

QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA UNO PNEUMATICO INVERNALE E UNO PNEUMATICO TUTTE LE STAGIONI?

Se non sei interessato da inverni difficili, gli pneumatici 4 stagioni sono un’ottima alternativa agli pneumatici invernali. In effetti, ti permettono di viaggiare tutto l’anno senza doverti preoccupare di dover cambiare gli pneumatici tra le due stagioni.

Tuttavia, bisogna essere consapevoli del fatto che uno pneumatico tutte le stagioni non eguaglierà le performances di uno pneumatico invernale sulla neve o sul ghiaccio. Ancora una volta, sono adatti alle zone geografiche in cui gli inverni sono piuttosto clementi, senza nevicate importanti.

Se abiti in una regione particolarmente soggetta a nevicate o a basse temperature, 1001Pneumatici ti raccomanda l’acquisto di pneumatici invernali. Se la fine dell’autunno è molto mite , orientati piuttosto su degli pneumatici 4 stagioni. Ma, in ogni caso, non rimanere con gli pneumatici estivi durante l’inverno!

Anche qui, l’eccezione non fa la regola. Alcuni produttori propongono oggi dei derivati dello pneumatico 4 stagioni. É il caso, per esempio, di Michelin e del suo Crossclimate, il primo pneumatico estivo omologato invernale! Quest’ultimo testimonia incredibili performances su strade asciutte, bagnate e innevate.

DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI SUGLI PNEUMATICI NEVE?