PNEUMATICI 4X4 FUORISTRADA / OFFROAD | GUIDA ALL’'ACQUISTO

INDIETRO >  CONSIGLI PNEUMATICI

Nella grande famiglia  pneumatici 4x4, si trovano modelli destinati alle superfici difficili, addirittura estreme. Si parla allora di pneumatici 4x4 fuoristrada, di pneumatici offroad o ancora di pneumatici "M/T" (Mud Terrain).

Questa categoria di pneumatici è perfettamente adatta ai veicoli fuoristrada (come i 4x4).

Gli pneumatici 4x4 fuoristrada si caratterizzano spesso per la presenza di “cramponi” sulla banda di rotolamento. Questi ultimi apportano l’aderenza necessaria per percorrere efficacemente le strade più scoscese, fangose o sabbiose.

Hai bisogno di nuovi pneumatici fuoristrada? Questa guida all'acquisto è fatta per te! Segui i nostri consigli e ritrova la nostra migliore selezione di pneumatici per acquistare gli pneumatici adatti al tuo veicolo.  

SELEZIONE DI PNEUMATICI FUORISTRADA / OFFROAD

SAHARA 2

  • Perfettamente adatto a una guida fuoristrada
  • Pneumatico auto-lavante
  • Rispetto dell’ambiente assicurato
  • Performances ottimali nel fango e sulla neve
Trovare le dimensioni

WRANGLER DURATRAC

  • Aderenza eccellente su suolo bagnato e asciutto
  • Chilometraggio elevato
  • Risparmio di carburante
  • Distanze di frenata più corte
Trovare le dimensioni

M8060 TREPADOR

  • Ottimo equilibrio
  • Soddisfacente su suolo bagnato
  • Robustezza e stabilità
  • Eccellente resistenza all’usura
Trovare le dimensioni
 

QUALI VEICOLI POSSONO ESSERE DOTATI DI PNEUMATICI OFF-ROAD?

Il 4x4 off-road è un veicolo fuoristrada dai molteplici usi: attraversamento, sport, svaghi, etc. Per esempio, si rivela particolarmente efficace nelle escursioni su terreni non asfaltati e/o accidentati. Concepito per essere ultra resistente, è dotato di un’ottima trazione, di un’altezza importante e di 4 ruote motrici. Tutti questi criteri gli permettono di attraversare gli ostacoli più difficili, evitando raschiature contro il suolo e gli impantanamenti. quatre roues motrices.

I veicoli più frequenti in questa categoria sono i seguenti:

Toyota Land CruiserLand Rover Defender & DiscoveryNissan Patrol & TerranoIsuzu D-MaxJeep Wrangler...

LA PERFORMANCE DEGLI PNEUMATICI 4X4 OFFROAD

Gli pneumatici 4x4 off-road sono principalmente destinati a una guida fuoristrada. In linea generale, sono adatti per un utilizzo 20% strada – 80% fuoristrada. È bene osservare che questa ripartizione può variare a seconda dei modelli e delle marche. Pertanto, non è raro trovare pneumatici 4x4 con una ripartizione 70% offroad e 30% strada.

Se desideri avventurarti su terreni fangosi, rocciosi o sabbiosi, ti raccomandiamo di privilegiare dei modelli off-road. Questi pneumatici ti permettono di approfittare di 100% delle performances del vostro 4x4 in qualsiasi ambiente.

Gli pneumatici offroad dispongono di tutti i vantaggi richiesti per circolare sulle superfici più ostili. La loro aderenza gli permette di conservare un contatto diretto con il suolo. La qualità della loro aderenza li autorizza ad attraversare più difficili Infine, la loro robustezza limita gli rischi di foratura di fronte agli choc e ostacoli.

 

COME RICONOSCERE UNO PNEUMATICO OFF-ROAD?

La banda di rotolamento degli pneumatici off-road è caratterizzata da larghe lamelle e grossi tasselli che favoriscono l’aderenza sulle superfici complicate. In azione, i tasselli si imprimono in negativo sulla superficie del suolo. In pratica, la terra si blocca nella foggia dello pneumatico per essere poi evacuata per permettere al veicolo di avanzare. Questo fenomeno consente allo pneumatico off-road di conservare un’aderenza ottimale e di avanzare più facilmente.

Per quanto riguarda il suo utilizzo su strada, lo pneumatico off-road è lontano dall’essere il più performante. Il disegno della sua banda di rotolamento è molto marcato e non permette di ottenere un’aderenza ottimale sull’asfalto. Risultato: un rumore di rotolamento elevato, distanze di frenata più lunghe e una tenuta di strada ridotta in curva. Per la tua sicurezza, l’uso di pneumatici 4x4 off-road su strada è pertanto fortemente sconsigliato...

Ricordati che gli ambienti ideali dello pneumatico off-road sono la terra, la sabbia e il fango. Si tratta di uno pneumatico ideale per i raids (resistenza importante all’usura e alla foratura), i rallies (come il famoso « Dakar ») e i suoli duri.

Points forts : 

  • Bande di gomma larghe
  • Tasso d’intaglio molto elevato (50%)
  • Profondità di scolpitura molto importante: da 13 a 17 mm
  • Struttura e fianchi rinforzati 
  • Grandi performances in off-road

Trovare degli pneumatici per il mio 4x4

QUALI SONO LE MARCHE SPECIALIZZATE?

CONSIGLI GUIDA IN 4X4

Per ogni amatore di sensazioni forti la guida off-road è un vero piacere. Tuttavia, questo tipo di guida richiede una tecnica precisa, oltre che una grande vigilanza. un véritable plaisir. In 1001pneumatici, ti proponiamo di ritrovare i grandi precetti della guida off-road.

Per prima cosa

Verifica l’impermeabilità del tuo veicolo in funzione dell’ambiente in cui devi procedere. Studia attentamente il terreno per individuare gli ostacoli e identificare l’itinerario ideale. Se necessario, pensa a preparare delle cinghie nella parte anteriore e posteriore del tuo 4x4. Il rimorchio sarà più facile!

Prima di attraversare un ostacolo

Se necessario, puoi regolare la pressione degli pneumatici a 1.5 bar. Questo faciliterà la trazione del tuo veicolo e aumenterà la superficie di contatto con il suolo. Attenzione tuttavia a non sgonfiare troppo gli pneumatici: una fuoriuscita dello pneumatico dal cerchio sarebbe assicurata!

Il blocco di differenziale sarà un vantaggio per oltrepassare un ostacolo. In effetti, questo assicura una migliore ripartizione della motricità sulle 4 ruote.

Lanciatevi!

La scelta della marcia è molto importante. in funzione di quest’ultima, guadagni o perdi in motricità . Ti consigliamo di privilegiare la 2° o la 3°, a seconda del terreno (tranne in discesa).

Per ragioni evidenti, evita di rilasciare la frizione per non perdere in motricità.Inoltre, utilizza i freni con precauzione (punta sul freno motore). In caso di impantanamento, ricordati che la retromarcia resta la tua migliore alleata per toglierti fuori da situazioni delicate in tutta sicurezza.

DOMANDE PER BEN SCEGLIERE GLI PNEUMATICI 4X4 OFF-ROAD

COME CONVERTIRE LE DIMENSIONI DI UNO PNEUMATICO TRA LE NORME US ED EUROPEE?

Le dimensioni di alcuni pneumatici sono espresse in pollici, il sistema di misura americano.

Ecco il senso di lettura: 32 x 12.5 R 15 - Altezza totale dello pneumatico x Larghezza R diametro.

32 : Diametro dello pneumatico espresso in pollici.

12.5 : Larghezza della banda di rotolamento espressa in pollici.

R : Tipo di struttura dello pneumatico (Radiale).

15 : Diametro interno dello pneumatico o diametro del cerchio, espresso in pollici.

La corrispondenza con il sistema metrico europeo è molto semplice: 1 pollice = 2,54 cm. Per esempio, la dimensione US 32 x 12.5 R 15 corrisponde alla dimensione europea seguente:

Altezza del fianco:

(((AltezzaUS x 2.54) - (diametro x 2.54)) / 2 ) / (largeur US x 2.54) = Altezza in cm.

(((32 x 2.54) - (15 x 2.54)) / 2 ) / (12.5 x 2.54)= 0,68 cm = 68 mm.

Poi, bisogna arrotondare il risultato all’altezza esistente più prossima: 70 mm.

Larghezza dello pneumatico:

12.5 x 2.54 = 31.75 cm = 317.5 mm.

nche in questo caso,, si rapporta il risultato alla larghezza esistente più prossima : 315 mm. Il diametro, lui, resta identico.

Conclusione : la dimensione US 32 x 12.5 R 15 corrisponde alla dimensione EU 315/70 R 15.

OSA È UNO PNEUMATICO OFF-ROAD RIGENERATO?

La ricostruzione è una tecnica che permette di riciclare lo pneumatico cambiandone la banda di rotolamento consumata con una nuova. In altri termini, ricostruire uno pneumatico significa dargli una seconda vita!

1. L'esame

Innanzitutto, un esame approfondito dello pneumatico sarà necessario per determinarne lo stato di deterioramento e sapere se un riciclaggio è possibile. A tal fine, si deve esaminare la banda di rotolamento e la struttura globale dello pneumatico.

2. La raspatura

Gli pneumatici ritenuti riutilizzabili sono sottoposti ad un trattamento di raspatura e spazzolamento per eliminare la vecchia banda di rotolamento.

3. Il confezionamento

La fase di confezionamento mira a sostituire gli elementi precedentemente ritirati (banda di rotolamento, rinforzi laterali etc.) con una nuova banda di gomma completamente nuova.

4. La vulcanizzazione

L’ultima tappa consiste in inserire lo pneumatico in uno stampo ad alte temperature per assicurare il disegno delle scolpiture necessarie all’aderenza sul terreno e al buon legame tra i differenti componenti dello pneumatico.

5. Test finali & conformità

Come qualsiasi pneumatico nuovo, gli pneumatici ricostruiti subiscono in seguito numerosi test di performance e di sicurezza prima di essere inviati sul mercato.

Per informazione, gli pneumatici ricostruiti sono considerati come pneumatici nuovi. Contrariamente a quel che spesso si pensa, non sono pneumatici d'occasione!

PER SAPERNE DI PIÙ SUGLI PNEUMATICI4x4 :