COME BEN CONSERVARE GLI PNEUMATICI?

INDIETRO >  CONSIGLI PNEUMATICI

L’inverno o l’estate arriva e decidi di cambiare gli pneumatici. Buona idea! Tuttavia, il paio di pneumatici non utilizzati deve essere conservato in buone condizioni per poter essere riutilizzato l’anno successivo. Alcune condizioni contribuiscono a una conservazione ideale: 1001pneumatici.it fa il punto su tutto quello che bisogna sapere a proposito dello stoccaggio degli pneumatici.

LO STOCCAGGIO DEGLI PNEUMATICI NON UTILIZZATI

Non appena ti trovi in possesso di diverse serie di pneumatici per diversi usi (inverno, circuito, off-road…), sei confrontato alla problematica dello stoccaggio dei tuoi pneumatici. Ma perché bisogna stoccarli secondo dei criteri ben precisi? Quali sono le buone pratiche per conservarli nelle migliori condizioni possibili?

Un cattivo stoccaggio degli pneumatici genera diversi rischi. Innanzitutto, bisogna tenere presente che la gomma di uno pneumatico può invecchiare male se è mal conservata. Per esempio, in condizioni climatiche fredde, può indurirsi e screpolarsi. /p>

Come il freddo, anche l’ozono può avere un effetto corrosivo sul caoutchouc. Non è pertanto raccomandato lasciare gli pneumatici all’aria aperta a lungo termine. Ugualmente, bisogna evitare di conservare gli pneumatici in prossimità di apparecchi elettrici sotto alta tensione, poiché questi possono potenzialmente rilasciare dell’ozono.

Prudenza anche con eventuali contatti degli pneumatici con sostanze chimiche, che come gli idrocarburi e i solventi sono capaci di alterare la gomma dello pneumatico.

Prima di smontare gli pneumatici del tuo veicolo, annota la loro posizione.

Questo ti permetterà di permutare gli pneumatici del tuo veicolo l’anno seguente per equilibrare la loro usura. Pensa a ben ripulire le ruote e gli pneumatici con acqua, poi asciugali per evitare ogni corrosione. Puoi inoltre togliere eventuali sassolini o residui inseriti tra le sculture dello pneumatico. Per stoccare a lungo gli pneumatici tra due stagioni invernali o estive, devi rispettare alcune regole e buone pratiche.

  • Articoli speciali per conservare gli pneumatici

Se disponi di un grande locale e desideri organizzare la sistemazione dei tuoi pneumatic, esistono delle strutture create appositamente per stoccare gli pneumatici. Il costo di un equipaggiamento varia spesso in funzione della qualità e del tipo di materiale proposto di commercianti. Conta minimo circa 15 euro per un primo prezzo.

Pneumatici non utilizzati che restano montati: rischio di flatspotting

Quando riprendi la strada dopo aver lasciato il tuo veicolo fermo, può capitare di avvertire un tremolio su i primi chilometri percorsi. Dopo alcuni minuti, la tua guida diventa più fluida e il controllo del veicolo è ottimale. Questo fenomeno è detto flatspotting. In effetti, si traduce in un appiattimento degli pneumatici quando il veicolo è parcheggiato in condizioni particolari, come uno stazionamento di lunga durata, delle variazioni improvvise di temperatura, o delle temperature estreme.

Ma da dove proviene questo fenomeno? Quando cammini, gli pneumatici subiscono in permanenza degli stati di tensione e di distesa. Questi cambiamenti di stato rendono lo pneumatico più morbido. Tuttavia, quando gli pneumatici sono a riposo durante uno stazionamento, si raffreddano e subiscono una forma di pressione che contribuisce ad appiattirli.

Attenzione ai veicoli immobilizzati a lungo!

Se sei confrontato a questo problema, è necessario sgonfiare gli pneumatici del peso del veicolo. A tal fine, puoi sistemarlo su dei rialzi o togliere semplicemente gli pneumatici. Non prendere quete disposizioni può comportare delle deformazioni irreversibili degli pneumatici e renderli pertanto obsoleti. Ricordiamo che la pressione degli pneumatici dovrà essere verificata sistematicamente prima di riprendere la strada.

SSe devi circolare con un veicolo in sosta da un certo periodo di tempo verifica la pressione dei tuoi pneumatici  per essere certo che questa sia in accordo con le raccomandazioni del costruttore.

Lo stoccaggio degli pneumatici non utilizzati e smontati

Per stoccare i tuoi pneumatici in condizioni ottimali, conservali in un locale asciutto e temperato (tra 10°C e 25°C), al riparo dai raggi del sole o dalle intemperie, come un garage.

Devi imperativamente evitare di lasciarli all’esterno, anche sotto un riparo o un balcone.

Come menzionato di seguito, controlla che siano lontani da qualsiasi sostanza chimica (solvente o idrocarburo) che potrebbe deteriorare la natura delle gomme.

Infine, rispetta il senso di stoccaggio dei tuoi pneumatici in funzione della presenza o meno di cerchi.

STOCCARE GLI PNEUMATICI SENZA CERCHI

Senza cerchi, gli pneumatici sono strutturalmente meno resistenti. Di conseguenza, devi adattare il tuo modo di stoccarli per non deformarli e renderli inadatti all’uso.

  • Pneumatici Sospesi:

Questo modo di stoccaggio presenta un inconveniente maggiore. Quando sono sospesi gli pneumatici senza cerchio presentano una mancanza di solidità strutturale. Il peso dello pneumatico avrà tendenza a deformarlo e a compromettere la sua performance all’uso.

  • Pneumatici impilati:

Anche in questo caso, questo tipo di stoccaggio presenta un grosso inconveniente. Nel caso di pneumatici impilati, la carica importante esercitata sugli pneumatici situati in basso alla pila può alterarne la struttura. In realtà, questi ultimi possono deformarsi sotto il peso della pila perché non possiedono di una struttura sufficientemente resistente (come un cerchio)

  • Pneumatici in posizione verticale:

Infine, il miglior compromesso per stoccare degli pneumatici senza cerchi è sistemarli verticalmente assicurandosi di girarli regolarmente per variare le superfici di contatto e evitare qualsiasi deformazione causata potenzialmente dal loro peso.

STOCCARE GLI PNEUMATICI CON CERCHI

Le regole di stoccaggio degli pneumatici montati con cerchi sono sensibilmente differenti da quelle che abbiamo appena considerato. In effetti, in queste circostanze, il cerchio rafforza considerevolmente la struttura dello pneumatico quando quest’ultimo sarà sottoposto a delle sollecitazioni di peso.

  • Pneumatici sospesi:

La presenza di cerchi consolida la struttura globale dello pneumatico e ne aumenta la resistenza ai carichi. Pertanto, lo pneumatico può sopportare il proprio peso e essere sospeso per uno stoccaggio nelle migliori condizioni possibili. Ovviamente, la banda di rotolamento dello pneumatico non deve essere in contatto con altri elementi suscettibili di danneggiarlo.

  • Pneumatici impilati:

Anche in questo caso, e, même constat. I cerchioni consentono alle gomme di sostenere i carichi esercitati dalla batteria. Anche il battistrada è risparmiato. Anche in questo caso è importante verificare che la ruota alla base della batteria non entri in contatto con altri elementi che potrebbero degradarla.

  • Pneumatici in posizione verticale:

Invece, una ruota con cerchio alla verticale costituisce un rischio per l’integrità dello pneumatico. In questa posizione, la ruota riposerebbe su una parte precisa della banda di rotolamento e il suo peso potrebbe comportare un’usura irregolare dello pneumatico. In altri termini, questo metodo di stoccaggio danneggia lo pneumatico con cerchio in maniera inevitabile.

 

FAR CONSERVARE GLI PNEUMATICI IN CENTRO DI MONTAGGI

Non hai spazio per stoccare gli pneumatici? Non disponi di un luogo appropriato per una buona conservazione? Niente panico! Sappi che puoi affidare i tuoi pneumatici a un’officina o a un centro di montaggio. Il vantaggio di affidare i propri pneumatici ad un tecnico risiede nel fatto che saranno necessariamente stoccati e mantenuti in condizioni ottimali. D’altra parte, questa soluzione potrà facilitare il montaggio degli pneumatici quando ne avrai bisogno!

Far stoccare gli pneumatici presso un centro specializzato, ti apporta la garanzia che saranno conservati in un luogo previsto a questo effetto. I vantaggi? Un’eccellente conservazione delle proprietà delle gomme, una disponibilità immediata dei tuoi pneumatici per il tuo prossimo cambio di pneumatici e un guadagno di spazio non indifferente a casa tua.

Servizio di stoccaggio in officina: quali prezzi?

Forse non disponi di un locale o di un luogo che racchiuda tutte le condizioni necessarie a una buona conservazione dei tuoi pneumatici estivi invernali, circuito, fuoristrada, etc.

Sappi che diverse insegne (centri di montaggio, officine, etc.) propongono un servizio di custodia a tariffe abbordabili. In linea generale, devi contare tra i 6 e i 10 euro a pneumatico per sei mesi di custodia.

TUTTI I NOSTRI CONSIGLI PER BEN SCEGLIERE I TUOI PNEUMATICI